Le nostre 3 fasi progettuali in un progetto SEO:

Analisi del mercato

A cosa sono interessati i tuoi potenziali clienti, cosa e come cercano quello che tu offri? E cosa fanno i tuoi concorrenti?

Sviluppo del progetto SEO

Dopo un’accurata analisi del mercato, segue la pianificazione delle attività SEO (on-site e off-site) necessarie per raggiungere gli obiettivi.

Misurazione

L’evoluzione della visibilità verrà analizzata misurando i parametri legati agli obiettivi prefissati.

Dai visibilità al tuo business online!

  • Scrivici!

    Inviaci una e-mail anticipando qualcosa sul tuo business, il tuo settore, il tuo sito web.

  • Ti contatteremo

    Ti chiameremo per farti qualche domanda preliminare e utile all’analisi del tuo business.

  • Analizzeremo il tuo business

    Partendo dalle tue informazioni, analizzeremo GRATUITAMENTE il tuo settore e la tua situazione di partenza.

  • Ci incontreremo

    Dopo l’analisi, fisseremo un incontro GRATUITO (e senza impegno) per discutere insieme un piano di lavoro.

Compila il form per richiedere una consulenza

Si prega di attendere ...

La compilazione del modulo autorizza formalmente il trattamento dei dati personali nel rispetto del decreto legislativo n.196/2003.

Ing. Giuseppe Cristofaro: consulente SEO a Bologna

Consulenza SEO a Bologna

Ing. Giuseppe Cristofaro – CEO & Founder Web2lab Marketing

Mi occupo di Search Engine Marketing (SEM) ovvero “promuovere business online attraverso i motori di ricerca”. In ambito SEM (che non è solo Pay Per Clic) esiste la SEO (Search Engine Optimization), un’arte empirica basata sui test, supposizioni e alla fine (forse) sulle deduzioni.

Sono consapevole che l’arte di ottimizzare i siti web per i motori di ricerca è un’attività complessa, forse un pò troppo… Quando inizio un nuovo progetto SEO, la mia prima vera preoccupazione è capire come i motori di ricerca stanno valutando il business oggetto di studio.

Le prime domande da porsi prima di inziare un progetto SEO

Ed è qui che mi pongo le prime domande:

  1. Qual è lo stato di salute del sito web?
  2. Come sta interpretando (scansionando) il motore di ricerca il sito web?
  3. Il sito web sta comunicando correttamente con il motore di ricerca?
  4. I due (sito web e motore di ricerca) stanno dialogando?

L’arte della SEO è proprio questa: riuscire a far dialogare sito web e motore di ricerca.

Fare SEO non vuol dire solo “farcire” di parole chiave il title, la description, la headline, il testo. La SEO non è solo costruire links “addomesticati”, sparsi per il web che guardano verso il nostro sito web. E forse la SEO non è nemmeno scrivere dei gran contenuti, lunghi… lunghissimi… un modo per dire ai motori: guarda che io ho tanta ciccia per te!

La SEO è analisi, pura osservazione.

Fare SEO vuol dire analizzare il business, prenderlo per mano e curarlo in modo che cresca “bene”.

Consulenza SEO e definizione di un preventivo

Se il sito web è già “cresciutello”, la mia consulenza consiste nell’analizzare il sito cercando di individuare tutte le sue criticità. E nel 99,9% dei casi le criticità esistono… (altrimenti il cliente non mi avrebbe interpellato… non credi?).

In particolare, l’analisi si concentra sui seguenti punti:
  1. SEO Audit
  2. Analisi crawling e indexing
  3. Verifica duplicazioni
  4. Analisi struttura del sito web
  5. Keywords research
  6. Ottimizzazione on-site
  7. Ottimizzazione off-site

Da questa analisi segue una discussione con il cliente in cui cerco di illustrare, con un linguaggio comprensibile e adatto all’interlocutore, tutte le criticità emerse.

Parto da questa situazione per costruire il mio piano d’attacco e un “preventivo SEO”. Non esistono attività standard da 700€ o da 7000€. Ogni nuovo progetto SEO merita di essere analizzato e quantificato in termini di risorse necessarie per svilupparlo.

Regola: non faccio un preventivo SEO senza aver fatto prima una pre-analisi del sito web.

Definizione degli obiettivi SEO

In questo settore non puoi fare promesse. Troppe variabili! Puoi definire, invece, un piano d’attacco in cui pianificare/implementare una serie di attività necessarie “per cercare” di raggiungere gli obiettivi.

Chi fa promesse vende FUFFA!

I tempi? Non esistono scadenze. Nella SEO abbiamo certezze solo sulla data di inizio attività. Stabilire una “data fine” vuol dire decidere il giorno in cui fermarsi per terminare una “prima sessione” di ottimizzazione.

L’attività SEO “deve” essere un’attività continuativa, semplicemente perchè:

  1. cambiano gli algoritmi
  2. cambia la concorrenza

E in un settore in cui tutto cambia… non puoi pretendere di fermarti!

Definire gli obiettivi vuol dire individuare le “User Intent Search” in target con il business che si desidera posizionare nei motori di ricerca. Rappresenta la fase più delicata, quella su cui vale la pena investire gran parte delle risorse-tempo destinate al progetto SEO.

Sbagliare questa fase vuole dire semplicemente… “sbagliare” l’intero progetto!

Vuoi una consulenza SEO per il tuo progetto online?

CONSULENZA SEO A BOLOGNA

Compila il form per richiedere una consulenza

Si prega di attendere ...

La compilazione del modulo autorizza formalmente il trattamento dei dati personali nel rispetto del decreto legislativo n.196/2003.